Il Bancomat del Prosecco

di Redazione

Apre a Londra il primo distributore automatico di calici di prosecco. Dal Consorzio di tutela annunciano battaglia.

Forbes dà notizia dell’apertura nel centro di Londra della prima APM ‘Automatic Prosecco Machine’, distributore automatico di calici di prosecco ispirato fin dal nome dai più noti terminali ATM, cioè i comuni bancomat.

Voluto e installato da una vineria londinese, la Vagabond Wines, questo particolare bancomat ha però suscitato le ire del Consorzio del Prosecco Doc. Nel ricordare che la somministrazione alla spina non è consentita dal disciplinare di produzione, l’ente di tutela presieduto da Stefano Zanette chiarisce che i propri legali sono già al lavoro per contrastare quella che ritiene una frode nei confronti dei consumatori inglesi e un danno di immagine per la denominazione veneta.

Consigliati