Ivan Misuri vince il premio Giulio Gambelli

di Redazione

Al giovane enologo toscano l’ottava edizione del premio dedicato ad uno dei padri del sangiovese.

Nel corso dell’anteprima dedicata alla Vernaccia di San Gimignano Ivan Misuri è stato insignito del premio Giulio Gambelli, dedicato all’enologo under 40 capace di raccogliere l’eredità del grande professionista scomparso nel 2012.

38 anni, laureato in enologia e viticoltura all’Università di Firenze nel 2006 e attualmente impegnato tra Montalcino, Chianti Classico e Montalbano. Questo l’identikit di Ivan Misuri, colui che, secondo la giuria, più si è avvicinato al modo di ‘fare vino’ dell’inimitabile maestro del Sangiovese: massimo rispetto della materia prima, esaltazione della varietà, dell’annata, delle caratteristiche del territorio.

A consegnare il premio la Presidente del Consorzio della Vernaccia di San Gimignano Irina Strozzi, assieme a Leonardo Tozzi e Carlo Macchi, rappresentanti dei due soggetti promotori: ASET – Associazione Stampa Enogastroagroalimentare Toscana –e il network IGP – I Giovani Promettenti.