Nuovi vertici a Canneto Pavese

di Redazione

Deciso cambio di rotta per la cantina dell’Oltrepò Pavese travolta dal recente scandalo del vino contraffatto.

I soci di Canneto Pavese hanno eletto ad ampia maggioranza il nuovo Consiglio di Amministrazione, guidato da Antonella Papalia. Le elezioni si sono rese necessarie a seguito dell’operazione Dioniso che, nello scorso mese di gennaio, ha azzerato i vertici della Cantina, accusati di frode in commercio e contraffazione.

Questo il commento della neo Presidente Antonella PapaliaLa situazione è complessa, si tratta di gestire lo scandalo, ma soprattutto il nostro futuro. Per questo faremo del nostro meglio per avviare un deciso cambiamento. In questa fase è importante resistere perché sarà solo la qualità del nostro lavoro a qualificarci e questo vorremmo fare per il bene di questo territorio che subito tantissimi danni in questi anni”.