Nasce il registro internazionale dei vini Dop e Igp

di Redazione

Importante passo in avanti della Comunità Europea nella tutela oltre confine dei prodotti di qualità certificati.

È entrato in vigore l’Atto di Ginevra sulle denominazioni di origine e le indicazioni geografiche stilato dall’Organizzazione mondiale per la proprietà intellettuale, che istituisce un registro internazionale per i prodotti Dop e Igp volto a facilitarne la protezione nei mercati stranieri.

Così si aumenta la certezza del diritto nel commercio internazionale per produttori, trasformatori, distributori e consumatori – si legge in una nota di oriGIn, l’alleanza mondiale dei consorzi Dop e Igp – a questo proposito, l’entrata in vigore dell’Atto di Ginevra rappresenta un messaggio forte per un commercio aperto e basato su regole“.