Beniamino Garofalo è il nuovo AD di Santa Margherita

di Redazione

Il manager milanese subentra a Ettore Nicoletto alla direzione dell’importante gruppo vitivinicolo.

Santa Margherita Gruppo Vinicolo ha un nuovo Amministratore Delegato, Beniamino Garofalo, che rileva la poltrona lasciata libera da Ettore Nicoletto, a sua volta passato alla Bertani Domains.

Cinquant’anni, sposato, una figlia, Garofalo ha lavorato per multinazionali come LVMH, Heinz, Danone nonché nel settore vitivinicolo, grazie all’esperienza maturata nel Gruppo Lunelli.

Sono oltremodo orgoglioso di entrare a far parte di Santa Margherita Gruppo Vinicolo – le prime parole del nuovo Amministratore Delegato – una delle realtà italiane che più hanno contribuito a cambiare il posizionamento del vino italiano nel mondo. Un Gruppo caratterizzato da un’intensa stagione di investimenti sulla base di un progetto di lungo periodo che ha portato a risultati straordinari”.

Secondo Gaetano Marzotto, Presidente di Santa Margherita Gruppo Vinicolo: “L’arrivo di Beniamino Garofalo apre una nuova stagione perché l’azienda, che in questi 15 anni ha accelerato gli investimenti potrà affrontare meglio le sfide poste dall’emergenza climatica con produzioni sempre più sostenibili in linea con i nostri valori e con i desideri ed i gusti delle nuove generazioni”.