ViniVeri, annullata l’edizione 2020

di Redazione

Dopo un primo rinvio a giugno gli organizzatori hanno deciso per la cancellazione definitiva della manifestazione di Cerea.

ViniVeri comunica che la diciassettesima edizione della sua fiera si terrà nel 2021, superando di fatto la prima ipotesi di posticiparla al mese di giugno. Dopo Summa viene così a mancare nel palinsesto degli eventi collaterali al Vinitaly anche la storica manifestazione focalizzata sui vini e prodotti alimentari ‘ottenuti da processi naturali’ che da 16 anni anticipa la fiera veronese.

Stiamo vivendo giornate e circostanze eccezionali – afferma Paolo Vodopivec, presidente del Consorzio ViniVeri – e la consapevolezza della gravità dell’emergenza sanitaria dovuta agli effetti del Coronavirus che sta colpendo il territorio nazionale e molti stati in Europa e nel mondo, ci porta a prendere questa sofferta, difficile ma necessaria decisione. Lo facciamo perché riteniamo fondamentale la tutela e la serenità sia dei produttori provenienti da tutt’Italia e da Francia, Slovenia, Croazia, Austria, Spagna e Portogallo, ma anche, e soprattutto, dei tantissimi operatori e appassionati di vino naturale che ogni anno affollano l’Area Exp ‘La Fabbrica’ di Cerea”.