MTV denuncia la crisi del settore enoturistico

di redazione

Grido d’allarme lanciato dal Presidente del Movimento Turismo del Vino, che mette in forse la realizzazione di Cantine Aperte.

È Nicola D’Auria, Presidente nazionale MTV – Movimento Turismo del Vino -, a segnalare la crisi che sta segnando il settore enoturistico. Una situazione complicatissima, della quale non si vede ancora la fine, che causa rallentamenti se non veri e propri stop a vendite e spedizioni.

Mi sento quotidianamente con i vari presidenti regionali che mi parlano di una situazione davvero difficile – afferma D’Auria -. Le cantine sono in evidente difficoltà, le attività sono ferme, con tutti i tour annullati. In Italia il vino è fermo. Il settore è in sofferenza, perché se in vigna si sta più o meno lavorando, il resto è bloccato. Impossibile fare previsioni su una ripartenza, con anche la nostra manifestazione principe, Cantine Aperte, programmata per l’ultima domenica di maggio, ovviamente in forse”.

Consigliati