Il Prosecco sempre più digitale

di Redazione

Case Prosecco e brand ambassador impegnati a promuovere la Denominazione veneta a livello mondiale.

Il Consorzio del Prosecco Doc è impegnato in una campagna web a livello globale per supportare la Denominazione, sfruttando solo l’ampia rete di partner costruita negli anni. Grazie al lavoro delle Case Prosecco e dei brand ambassador, la Denominazione veneta propone molteplici format rivolti a stampa, operatori e semplici appassionati. Webinar, live tasting, virtual tours, corsi di formazione e interviste sono diventati le parole chiave della promozione del Prosecco in tempo di Coronavirus.

Nell’ottica di supportare le aziende associate, il Consorzio ha inoltre creato una nuova sezione del sito www.prosecco.wine volta a favorire a l’e-commerce delle cantine associate e facilitare il contatto diretto degli utenti con le aziende stesse.

Grande impegno – commenta il direttore del Consorzio di tutela del Prosecco Doc, Luca Giavi – per supportare i nostri produttori è stato profuso in questi ultimi mesi dal nostro ente sul fronte dei media, degli influencer e degli operatori del settore sia italiani che esteri, anche grazie all’appoggio delle nostre Case Prosecco e al coinvolgimento dei nostri Brand Ambassador e partner storici di Canada e Giappone. I tempi ci hanno imposto di intervenire con una comunicazione più digitale, impiegando i nuovi canali, ideali per restare in contatto in questo momento così complicato. Ciò nella speranza di veder confermato l’interesse verso la nostra denominazione, perché mai come ora risulta determinante il restare connessi condividendo interessi, esperienze e passioni“.

Consigliati