MTV e Federalberghi uniti per il rilancio dell’Umbria

di Redazione

Al via un piano coordinato di promozione enogastronomica come leva per ampliare l’offerta turistica regionale.

Dopo il brusco stop imposto dal coronavirus MTV – Movimento Turismo del Vino Umbria e la sezione regionale di Federalberghi hanno rinnovato la partnership avviata a febbraio, puntando decisi sull’enogastronomia al fine di valorizzare il territorio regionale e diversificare l’offerta turistica. I firmatari prevedono inoltre la partecipazione congiunta alla fiere e la realizzazione comune di iniziative di incoming e di comunicazione.

Il patto di collaborazione prevede, in particolare, attività di promozione reciproca attraverso la presenza di corner griffati MTV Umbria negli hotel aderenti, al fine di far conoscere agli ospiti tutte le iniziative e gli eventi delle cantine socie e degli hotel nonché le offerte di soggiorno nelle cantine, soprattutto in occasione degli appuntamenti ormai consolidati di MTV Umbria, come Cantine Aperte, Calici di Stelle, Cantine Aperte in Vendemmia, Cantine Aperte a San Martino e Cantine Aperte a Natale.

Il Movimento Turismo del Vino Umbria è da sempre fautore della collaborazione tra operatori del settore turistico – sostiene il presidente Filippo Antonellinella convinzione che proprio fare rete sia il metodo più adeguato per valorizzare e promuovere la nostra regione, permettendo al turista di fare un’esperienza difficilmente replicabile. Del resto, è ormai assodato – conclude – che l’enogastronomia è un volano strategico per il turismo, soprattutto in quei territori come l’Umbria, in cui ha una tradizione secolare, ancora viva e generalmente apprezzata. Ciò è ancora più vero in questo particolare momento, in cui l’enoturismo è in grado di offrire una vacanza piacevole, interessante e in totale sicurezza“.

Consigliati