‘Chiaretto in cantina’: un weekend all’insegna del rosato sul lago di Garda

di Redazione

Il prossimo fine settimana venti cantine associate al Consorzio del Chiaretto e del Bardolino apriranno le loro porte per visite e degustazioni.

Con l’inizio dell’estate e il graduale ritorno alla normalità, il vino rosato italiano punta a riconquistare gli spazi di convivialità persi nel recente passato. Da questo presupposto nasce l’iniziativa ‘Chiaretto in Cantina’ 2020, che sabato 4 e domenica 5 luglio spingerà venti aziende associate al Consorzio del Chiaretto e del Bardolino ad aprire le proprie  porte agli appassionati di uno dei simboli della ‘via in rosa’ italiana.

L’iniziativa Chiaretto in Cantina è un’occasione per tornare a vivere in serenità il territorio vinicolo del lago di Garda e del suo entroterra – spiega Franco Cristoforetti, presidente del Consorzio –. Le cantine consorziate proporranno un programma in cui sarà possibile scoprire i vini, gli oli e gli altri prodotti locali in una giornata in vigneto di svago e convivialità”.

Per maggiori informazioni riguardo l’iniziativa, organizzata unitariamente alla Fondazione Bardolino Top e al Comune di Bardolino ed inserita nel progetto L’Estate del Chiaretto di Bardolino, è possibile consultare l’apposito link sul sito del Consorzio di tutela.

Consigliati