Antinori (Chianti Classico) è la cantina più bella d’Italia

di Redazione

L’azienda toscana si piazza al nono posto in una classifica dove trova spazio anche il Piemonte di Gaja e Ceretto.

Sono stati annunciati i vincitori dei World’s Best Vineyards 2020, classifica stilata da un panel di oltre 500 esperti che giudicano l’esperienza offerta dalle singole cantine, basandosi su elementi come il panorama, la struttura, le degustazioni, i tour, la proposta culinaria, lo staff, il rapporto qualità-prezzo. A vincere, per il secondo anno consecutivo, l’argentina Zuccardi Valle de Uco, spettacolare cantina che della regione di Mendoza posta ai piedi delle Ande, a circa 1100 metri slm.  A dare lustro al nostro paese tre delle più rinomate griffe del vino italiano: Antinori nel Chianti Classico, posizionatasi al nono posto, Ceretto (21°) e Gaja (36°).

Di seguito le prime dieci posizioni della classifica:
1. Zuccardi Valle de Uco – Argentina
2. Bodega Garzòn – Uruguay
3. Domane Wachau – Austria
4. Montes – Cile
5. Robert Mondavi Winery – USA
6. Bodega de Los Herederos del Marques de Riscal – Spagna
7. Chateau Smith Haut Lafitte – Francia
8. Quinta do Crasto – Portogallo
9. Antinori nel Chianti Classico – Italia
10. Vik Winery – Cile

Consigliati