Chianti e Morellino rafforzano la loro partnership

di Redazione

Si stringe il legame tra i due consorzi di tutela toscani, che dopo le anteprime congiunte cercano forme più organiche di collaborazione.

I Consorzi del Chianti e del Morellino di Scansano annunciano la nascita di AsCoT – Associazione Consorzi Toscani per la qualità agroalimentare. Scopo della neonata associazione, aperta agli altri consorzi, è valorizzare le produzioni di qualità dei propri associati tramite la partecipazione a fiere e iniziative comuni.

Dopo la collaborazione iniziata con Chianti Lovers e Anteprima Morellino sono maturate le condizioni per creare qualcosa di più strutturato, e ci auguriamo duraturo, fra i due consorzi – spiega Marco Alessandro Bani, direttore del Consorzio Vino Chianti e presidente di AsCoT – La nostra prima iniziativa sarà al Vinexpo Paris 2021, dove andremo in avanscoperta con un’area espositiva istituzionale, e poi naturalmente saremo alla nuova edizione di Chianti Lovers il 7 febbraio 2021 alla Fortezza da Basso di Firenze“.

Alessio Durazzi – direttore del Consorzio del Morellino e vicepresidente di della neonata associazione – sottolinea che “Morellino e Chianti da ormai alcuni anni collaborano con grande soddisfazione e la costituzione di AsCoT. è la naturale evoluzione di una sinergia che si sta dimostrando vincente”.

Consigliati