Il voto del Parlamento Europeo rafforza il sistema delle IG

di Redazione

OriGIn Europa plaude alla scelta degli europarlamentari di appoggiare le proposte della Commissione a favore delle Dop e Igp europee.

Questa settimana il Parlamento europeo si è espresso a sostegno delle proposte relative all’OCM e al regolamento sulla qualità, nonché dei piani strategici presentati dalla Commissione nel quadro della riforma della PAC. In tal senso OriGIn riconosce gli sforzi compiuti dai relatori e accoglie con favore un risultato che di fatto rafforza il sistema delle Indicazioni Geografiche attualmente in essere.

Le IG europee generano notevoli valori economici, sociali e ambientali. La disponibilità del Parlamento europeo a sostenere le IG a continuare in questa direzione e a fornire un quadro giuridico più adeguato, che tenga conto dei criteri di sviluppo sostenibile, è in linea con le richieste del nostro settore. Essa rafforzerà i contributi delle IG agli obiettivi del Green Deal e del Farm to Fork. Accogliamo con favore questo orientamento che risponde alle aspettative di molti cittadini europei e ci auguriamo di avviare negoziati costruttivi con gli Stati membri“, afferma Claude Vermot-Desroches, Presidente di oriGIn.

Nell’attuale contesto economico, il rafforzamento del sistema europeo delle Indicazioni Geografiche, in particolare per quanto riguarda la protezione contro l’usurpazione e l’abuso di reputazione, nonché la disponibilità di strumenti giuridici efficaci per garantire una migliore distribuzione del valore aggiunto all’interno dei settori, sono obiettivi strategici da perseguire con priorità. Siamo lieti di vedere oggi il Parlamento Europeo sostenere la proposta della Commissione Europea e stabilire un percorso chiaro per il futuro delle Dop e Igp nell’Unione Europea” conclude Massimo Vittori, ad di oriGIn.