Ais Veneto lancia Vinetia 2021

di redazione

È on-line la guida ai migliori produttori veneti. Assegnati i Premi Fero alle sette migliori etichette recensite.

L’Associazione Italiana Sommelier Veneto ha presentato nei giorni scorsi la nuova edizione di Vinetia – Guida ai vini del Veneto, una sintesi ragionata sul vino veneto, stilata a conclusione di un ciclo di degustazioni che ha coinvolto ben 18.000 etichette. Già consultabile sul sito vinetia.it, la guida contiene le valutazioni dei degustatori ufficiali AIS, oltre alle informazioni relative alle aziende e ai vini del Veneto e ai dettagli su accoglienza e degustazioni private.

Nonostante le difficoltà legate all’emergenza sanitaria – spiega Giovanni Geremia, curatore della guida – abbiamo riscontrato un’ottima risposta da parte delle aziende, con oltre 400 partecipanti e quasi 2200 vini degustati. Vinetia si è nuovamente confermata come un importante punto di riferimento per gli appassionati del mondo enologico veneto: uno strumento di consultazione intuitivo e fruibile ovunque, in grado di guidare il pubblico tra le cantine, i vini e il loro aspetto sensoriale“.

Nel novero dei 190 riconoscimenti assegnati, meritano di essere menzionate le sette aziende vincitrici del Premio Fero, riservato al migliore vino in assoluto di ciascuna categoria contemplata dalla guida.

Di seguito i vincitori:
Miglior Spumante: Metodo Classico Sogno 2015 Dosaggio Zero di Cirotto;
Miglior Spumante Metodo Charmat: 5 Grammi 2019 Valdobbiadene Prosecco Superiore Rive di Santa Maria di Feletto DOCG Extra Brut di Malibran;
Miglior Vino Bianco: Monte Grande 2018 Soave Classico DOC di Graziano Prà;
Miglior Vino Rosato: Bardolino Chiaretto DOC 2019 di Poggio delle Grazie;
Miglior Vino Rosso: Ognisanti di Novare 2018 Valpolicella Classico Superiore DOC di Bertani;
Miglior Vino Rosso da invecchiamento: Montepulgo 2013 Veneto IGT di Masari;
Miglior Vino da dessert: Cuore di Donna Daria di Conte Emo Capodilista – La Montecchia.

Consigliati