Irpinia: al via il progetto ‘Adotta una vite’

di Redazione

Da oggi online il sito vitigniirpini.com, il portale dedicato all’enoturismo che ti permette di adottare un filare di Taurasi, Fiano di Avellino e Greco di Tufo.

Grazie a ‘Vitigni Irpini’ sarà da oggi in poi possibile adottare una vite anche in Irpinia, uno dei territori più vocati alla viticoltura d’Italia, terra di tre storiche Docg quali il Taurasi, il Greco di Tufo e il Fiano di Avellino. Nata durante il lockdown, l’idea consentirà di seguire passo dopo passo le varie fasi di maturazione dell’uva fino all’imbottigliamento, ricevendo a casa il vino frutto della propria adozione.

Oltre al certificato di adozione, gli acquirenti riceveranno a casa tre bottiglie attualmente in commercio, oltre a sei bottiglie prodotte dalla vite adottata, inviate non appena usciranno in commercio, rese uniche da un’etichetta personalizzata. Gratificante anche l’esperienza enoturistica, resa possibile da un voucher che l’acquirente potrà utilizzare sia per godere di un pernottamento in Irpinia sia per effettuare una degustazione vino e prodotti tipici da tenersi presso la cantina prescelta.

Consigliati