Nasce Repertorio 1694, l’esclusivo wine club di Planeta

di Redazione

L’azienda siciliana condivide con i suoi più affezionati clienti una collezione di bottiglie introvabili.

Planeta presenta Repertorio 1694, il suo esclusivo Wine Club così ribattezzato in onore della passione per la musica di molti dei componenti della famiglia e dell’anno di acquisizione, causa matrimonio, dell’Ulmo, la prima delle tenute che compone oggi l’universo Planeta.

I membri del Club avranno accesso a una selezione di bottiglie introvabili, collezionate a partire dal 1995, quando ha avuto inizio il ‘Viaggio in Sicilia’ di Planeta, che ha portato l’azienda a mettere radici in cinque diversi territori e sviluppare una produzione che abbraccia le tante facce della viticoltura siciliana. L’iscrizione a Repertorio 1694 avverrà soltanto tramite invito e avrà la durata di un anno, durante il quale si riceveranno 12 bottiglie in due soluzioni. I soci potranno, inoltre, partecipare ad esclusive esperienze, come ad esempio tasting riservati, eventi privati e acquisti en primeur.

Dal primissimo anno di attività abbiamo iniziato a conservare piccole quantità di quei vini che ci sembrava potessero migliorare notevolmente con l’invecchiamento – afferma Alessio Planeta -. Man mano che negli anni le assaggiavamo, ci siamo convinti che avevamo fatto bene! Adesso è giunto il momento di condividerle con gli appassionati e poiché queste bottiglie non sono, ahimè, tantissime, abbiamo deciso di riservarle ai clienti storici, a chi da anni apprezza il nostro lavoro”.