Portofino Dry Gin esplora la riviera mediterranea evocando la “dolce vita”

di Giambattista Marchetto

Il gin di Pudel propone un viaggio lungo la costa tra le botaniche cresciute sul mare.

Una miscela di botaniche che trasmettano le sensazioni e i profumi della Riviera Italiana, per un viaggio lungo la costa mediterranea che evochi la “dolce vita”. È questo gioco di combinazioni sensoriali che si propone Portofino Dry Gin, prodotto artigianalmente con ventuno gli ingredienti accuratamente selezionati per le loro intense proprietà aromatiche: ginepro, limone, lavanda, rosmarino, maggiorana, salvia, iris, rose. Queste e altre prelibatezze tipiche della Riviera vengono raccolte a mano nel giardino della distilleria sulle colline di Portofino, dopo essere maturati influenzati dalla brezza marina e del calore del sole.

Le note iniziali di Portofino Dry Gin sono quelle di limone fresco e ginepro, lasciando gradualmente il posto all’universo dei sapori mediterranei delle botaniche: dai profumi di rosmarino e lavanda della macchia costiera, fino alle note dolci e delicate di maggiorana e salvia che evocano il gusto della cucina tradizionale ligure.

Portofino Dry Gin è prodotto dall’azienda Pudel con una combinazione di metodi tradizionali e innovativi: dall’antico rame italiano – storicamente utilizzato per liquori e grappe locali – alla distillazione sottovuoto, che consente di conservare gli aromi delle botaniche più delicate. E il gin è un omaggio al nonno Klaus Pudel e alla sua grande passione per Portofino.