Brunello di Montalcino, vendemmia 2020 a cinque stelle

di Redazione

In occasione del primo week end di Anteprima Brunello OFF, il Consorzio appone la piastrella celebrativa firmata da Federica Pellegrini sul muro del Palazzo Comunale.

Ad ogni vendemmia la rinascita di un mito”. È dedicata alla ripartenza la mattonella dedicata alla vendemmia 2020 del Brunello di Montalcino, quest’anno realizzata da Federica Pellegrini, che ha scelto di rappresentare sulla formella decorativa un’araba fenice. Simbolo di rinascita già tatuato sul collo della pluricampionessa olimpionica dopo un momento difficile, il mitologico uccello di fuoco è stato posato oggi in occasione di Benvenuto Brunello “Off” sul muro del Palazzo comunale di Montalcino per celebrare le 5 stelle attribuite all’ultima vendemmia del vino ilcinese, ma anche il desiderio di ripartire.

L’araba fenice è un segnale di buon auspicio e rinascita per il vino e per tutti noi – ha affermato Fabrizio Bindocci, presidente del Consorzio del vino Brunello di Montalcino – lo stesso buon auspicio che ci ha reso una vendemmia eccezionale in un anno terribile come quello appena trascorso”.

Consigliati