Consorzio Lambrusco: tre partnership all’insegna di sport e territorio

di Redazione

L’ente di tutela sponsor della moto elettrica Energica e dei campioni di sci e kayak estremo Barbara Milani e Michele Ramazza.

Il neonato Consorzio Lambrusco annuncia tre importanti partnership utili ad aumentare la visibilità del proprio marchio, in un contesto di condivisione dei valori di rispetto per l’ambiente, inclusione sociale e passione per lo sport.
La prima vede il Consorzio legarsi alla Energica Motor Company di Modena, produttore leader nel settore delle moto elettriche ad alte prestazioni e costruttore unico della FIM Enel MotoE World Cup fino al 2022, tramite l’esposizione del nuovo logo consortile nell’ambito delle gare Mondiali di MotoE, nell’abbigliamento Paddock dello Staff Racing di Energica e del Board of Directors.

Sempre in ambito sportivo nasce, inoltre, il legame con Michele Ramazza e Barbara Milani. Il primo, bolognese, è uno dei più capaci extreme kayaker che tra poco sarà impegnato nei mondiali di Kayak estremo in Norvegia. La seconda è una sciatrice cresciuta sull’Appenino modenese, ex membro della nazionale di sci e oggi alla guida dell’associazione “In2thewhite”, che ha lo scopo di consentire anche ai disabili di godere dell’attività sciistica.

Abbiamo deciso di supportare questi tre referenti d’eccellenza del mondo dello sport per veicolare dei valori di cui il nuovo Consorzio Tutela Lambrusco si vuole fare portavoce – dichiara il presidente del Consorzio, Claudio Biondi Ci sentiamo vicini alle loro realtà, tutte e tre molto “frizzanti”, un po’ come il nostro Lambrusco. Ma la scelta ha anche una motivazione strategica, ovvero la possibilità di raggiungere nuovi target di riferimento, più giovani e per noi sempre più importanti“.