BorghiAmo, in viaggio attraverso la Valle d’Aosta enoica

di Daniele Becchi

È iniziato il lungo ciclo di appuntamenti per conoscere e vivere le sei Città del Vino valdostane, grazie a un evento firmato Onav e Città del Vino.

Onav e Città del Vino si uniscono nel segno dell’enoturismo e lanciano l’iniziativa BorghiAmo, viaggio in sei tappe attraverso i borghi valdostani membri dell’associazione. Obiettivo dell’iniziativa è riattivarne i flussi turistici tramite un ricco cartellone musicale, artistico ed enogastronomico, che avrà in “Segni, Suoni e Voci nel borgo” e “Barricati in cantina” i due appuntamenti più rilevanti. “La cultura del vino è alla base delle più aggiornate forme di promozione per la crescita del turismo enogastronomico e per la valorizzazione dei borghi e delle realtà locali, delle tradizioni, di saperi, bellezze e bontà” afferma Floriano Zambon, presidente nazionale Città del Vino.

“Segni, Suoni e Voci nel Borgo” vuole portare una nota di colore ai borghi, grazie a diverse arti figurative, quali scultura, pittura, fotografia. Per farlo reinterpreterà le diverse sensibilità musicali proprie di ciascun paese, creando al contempo laboratori vocali utili a far percepire il borgo come un luogo dove poter vivere facendo ciò che più si ama, il canto, la musica, il teatro.

“Barricati in cantina” è, invece, parte di un progetto più ampio che coinvolge altre Città del Vino italiane e che in Valle d’Aosta vuole essere un percorso musicale che racchiude al suo interno le diverse anime di ciascun borgo valdostano. Ogni data avrà un proprio percorso musicale che spazia tra generi assolutamente diversi, dall’opera al rock, dai classici italiani anni ‘70 all’heavy metal con la caratteristica di essere interpretati tutti con strumentazione classica.

Il vino ha una voce forte e affascinante, adatta ad esprimersi in diversi contesti: con ONAV ci impegniamo da sempre per comunicare la cultura enologica con linguaggi nuovi e stimolanti, che ne sottolineino la versatilità – sottolinea Vito Intini, presidente ONAV – Questa collaborazione nasce nel locale, ma ci auguriamo di poterla estendere anche a livello nazionale. La musica e il vino sono linguaggi universali e appassionanti”.

La promozione del territorio e la valorizzazione della viticoltura eroica, fiore all’occhiello della Valle d’Aosta, sono gli obiettivi primari che Onav e Città del Vino condividono all’unisono” afferma Stefano Carletto, coordinatore regionale delle Città del Vino della Valle d’Aosta.

Questo il programma degli eventi

AYMAVILLES
Sabato 28 agosto – ore 10
Grandze del Castello «De la vigne au verre»
Arte e degustazione itinerante alla scoperta dei vini e dei vigneti di Aymavilles

MORGEX
Domenica 18 luglio – ore 10
Località Vigna “La Toupie Gourmanda”
Percorso enogastronomico

Martedì 10 agosto – ore 9
Località Vigna e Borgo “Calici di Stelle” pic-nic sotto le stelle
Arte, Musica, Stelle e Percorso enogastronomico

ARVIER
Sabato 24 luglio – ore 18
Nei pressi della Cooperativa dell’Enfer “Notes d’Enfer”
Arte, Vino, Musica e Lectura Dantis, nel 700° anniversario dalla morte di Dante Alighieri

VILLENEUVE
Lunedì 16 agosto – ore 14.30
Borgo e Châtel Argent “Wine & Art in Villeneuve”
Arte, Musica e Percorso enogastronomico

CHAMBAVE
Sabato 7 agosto – ore 15
Piazza Orsières “Gialloro”
Arte, Musica e Cena in piazza

DONNAS
Sabato 31 luglio – ore 15-20
Borgo “Vino, Legno e Suoni”
Arte, Musica e Percorso enogastronomico

Sabato 2 ottobre – ore 20.30
Chiesa Parrocchiale “50° Doc Donnas”
Concerto Corale

Domenica 3 ottobre – ore 16
Salone Bec Renon 65° Sagra dell’Uva
Chiusura BorghiAmo 2021

Consigliati