Nasce in Puglia la prima Wine Sharing Company

di redazione

Tenuta Liliana apre il suo capitale ai piccoli investitori, per realizzare il primo esempio di vigna a proprietà compartecipata.

Nasce in Salento la prima Wine Sharing Company, una vigna a proprietà compartecipata che garantisce ai soci la possibilità di vendere il vino in tutto il mondo. L’idea è di Tenuta Liliana, cantina fondata nel 2018 da Antonio Intiglietta, pugliese di origine e ideatore di “Artigiano in Fiera”, manifestazione fieristica milanese dedicata al mondo delle microimprese. L’obiettivo nel breve periodo è di produrre quattro etichette certificate bio, per un totale 80.000 bottiglie annue.

“Per il Salento oggi esiste la concreta possibilità di rigenerazione in chiave agricola e agrituristica, creando i presupposti di una vera e propria Valley – afferma Intiglietta – Tenuta Liliana vuol essere una testimonianza tangibile del rischio imprenditoriale, focalizzato sulla rigenerazione agricola di 14 ettari di terreni di grande bellezza a beneficio delle future generazioni”.