Comitato nazionale vini, Attilio Scienza nuovo presidente

di redazione

Stefano Patuanelli ha nominato i diciannove membri del comitato ministeriale impegnato nella gestione della filiera vitivinicola.

Il ministro Stefano Patuanelli ha nominato il nuovo Comitato nazionale vini Dop e Igp, la cui presidenza è stata affidata ad Attilio Scienza. I diciannove membri, scelti tra esperti, rappresentanti di enti e organizzazioni di categoria, rimarranno in carica per il prossimo triennio.

I componenti del Comitato Nazionale Vini nominati in rappresentanza del Ministero delle Politiche agricole sono Michele Alessi, Andrea Rossi e Luca Lauro Marco; in qualità di esperti in campo tecnico-scientifico-legislativo, Michele Zanardo, Graziana Grassini e Gianluigi Biestro; in rappresentanza e in qualità di coordinatore delle Regioni e delle Province Autonome Francesco Asaro e Igor Gladich.

Ad essi si aggiungono Rosanna Zari (Ordine dei dottori agronomi e dei dottori forestali), Giuseppe Salvini (CCIAA), Paolo Brogioni (Associazione enologi enotecnici italiani), Alberto Mazzoni (Consorzi volontari di tutela), Francesco Ferreri, Palma Esposito e Martina Bernardi (Organizzazioni agricole), Valentina Sourin e Stefano Sequino (organizzazioni di tutela delle cantine sociali e cooperative agricole), Gabriele Castelli e Paolo Castelletti (organizzazioni degli industriali vinicoli).