La Sicilia autoctona in mostra a New York

di redazione

Assovini Sicilia chiama a raccolta i giornalisti americani per presentare le espressioni più autentiche dell’enologia isolana.

L’unicità e la specificità di vitigni come Nerello Mascalese, Nerello Cappuccio, Perricone e Carricante saranno i temi affrontati nelle due degustazioni rivolte alla stampa americana organizzate nei prossimi giorni da Assovini Sicilia in collaborazione con Colangelo & Partners.

Negli ultimi 20 anni, la Sicilia ha dimostrato di essere una delle regioni viticole più dinamiche d’Italia, grazie alla dedizione e all’impegno dei viticoltori siciliani – afferma Laurent Bernard de la Gatinais, presidente di Assovini Sicilia – La nostra missione è quella di continuare a far conoscere il mondo del vino siciliano e le sue caratteristiche distintive, promuovere la viticoltura di qualità come espressione di un mosaico di territori, ciascuno legato ad aspetti e caratteristiche diverse”.