I vini del Veronese ‘sbancano’ il Premio Fero dell’Ais Veneto

di Giambattista Marchetto

Online la nuova edizione della guida Vinetia.it 2022. Tra le sette etichette scelte da una giuria di esperti 4 sono di denominazioni veronesi, due trevigiani e uno padovano.

Ru’ Millesimato Extra Dry 2020 Valdobbiadene Prosecco Superiore Docg di F.lli Bortolin è il miglior spumante metodo Charmat, Le Dune 2012 Lessini Durello Spumante Pas Dosé Riserva di Sacramundi il miglior spumante metodo Classico; il miglior vino bianco è La Froscà 2019 Soave Classico DOC di Gini, il rosato è il Chiaretto di Bardolino Doc 2020 di Giovanna Tantini, il rosso è San Carlo 2017 Montello Colli Asolani Rosso Doc di Case Paolin; Fumetto ’08 2008 Amarone Della Valpolicella Docg Classico Riserva di Secondo Marco è il miglior rosso da invecchiamento e il miglior vino da dessert è Petali d’Ambra 2015 Colli Euganei Fior D’arancio Docg Passito di Vigna Ròda.

Sono questi i vini che si sono aggiudicati il Premio Fero dell’Associazione Italiana Sommelier Veneto assegnato in occasione della presentazione di Vinetia.it, la guida ai vini del Veneto nel portale online dedicato alle eccellenze enologiche della regione.

Le etichette vincitrici sono state scelte da una giuria di esperti composta da sommelier e, per la prima volta, anche da giornalisti del settore enogastromico, tra le ventuno finaliste (tre per ciascuna categoria) selezionate dai degustatori di AIS Veneto.

NON SOLO DEGUSTAZIONI
“In questa edizione Vinetia.it si presenta completamente rinnovata nella grafica e nei contenuti – spiega il curatore Giovanni Geremia – confermandosi punto di riferimento per il mondo del vino veneto con oltre 400 cantine partecipanti alle nostre selezioni e 2200 vini valutati. Completa la sua naturale vocazione di strumento di promozione con una nuova sezione dedicata ai territori, ai prodotti tipici, ai luoghi della cultura e ai percorsi enoturistici della nostra regione. Non solo una guida ai vini, ma uno strumento per viaggiare attraverso le bellezze del Veneto”.

“Nella nuova veste e con nuovi contenuti editoriali – gli fa eco il presidente AIS Veneto Marco Aldegheri – Vinetia.it vuole parlare a un pubblico più ampio, raccontando non solo il mondo del vino veneto, ma anche la sua storia, l’arte, la cultura. È più di una guida: è un mezzo per scoprire un territorio straordinario quale è la nostra regione”.

La nuova edizione di Vinetia.it ha visto inoltre 140 vini premiati con i 4 Rosoni, la fascia di punteggio più alta assegnata dalla commissione di degustazione, e 54 con il Ducato, conferito ai prodotti che uniscono alta qualità e prezzi vantaggiosi. Sono invece 50 le aziende vinicole che sono state insignite del Premio Rialto per la loro continuità nel produrre vini d’eccellenza nel tempo.

 

Consigliati