Villa Sandi, ricavi 2021 a 121 milioni di euro (+33%)

di redazione

L’export (che vale il 70% del fatturato) traina la crescita non solo rispetto al 2020, ma anche rispetto ai 93 milioni del 2018 e ai 94 milioni del 2019. Moretti Polegato: “superata soglia 100 mln”.

Fatturato 2021 a 121 milioni di euro per Villa Sandi. L’azienda vitivinicola della famiglia Moretti Polegato, focalizzata sulla produzione di vini e di prosecco in Veneto e in Friuli, archivia un anno a dir poco brillante.

Il bilancio 2021 si è chiuso con una crescita del 33% rispetto ai 91,5 milioni di euro del 2020 e la progressione dei ricavi è ancora più apprezzabile se comparata con i risultati pre-Covid, perché si evidenzia un +28% rispetto ai 94 milioni di euro del 2019 e un +30% sui 93 milioni di euro del 2018.

SUCCESSO EXPORT, DISTRIBUZIONE IN 120 PAESI
“Siamo molto soddisfatti della performance – è il commento di Giancarlo Moretti Polegato, presidente di Villa Sandi – che ci ha visto superare per la prima volta la soglia dei 100 milioni di fatturato. Un risultato significativo e stimolante, seppur raggiunto con dodici mesi di ritardo rispetto alle nostre stime a causa degli effetti del Covid. Continuiamo a registrare vendite entusiasmanti nel mercato continentale, con particolare riferimento a Gran Bretagna, Germania e Francia, ma altrettanto avviene oltreoceano dove gli Stati Uniti sono diventati il primo mercato estero di presidio. Siamo soddisfatti anche della risposta di Asia e Pacifico, aree di business dal potenziale importante in cui intendiamo progressivamente rafforzare la nostra presenza”.

Il gruppo distribuisce i propri vini in oltre 120 paesi nel mondo e l’export ha pesato per circa il 70% sul fatturato 2021.

 

Consigliati