Derthona 2.0, di scena la vendemmia 2020

di redazione

Al via la seconda edizione del format voluto dal Consorzio tortonese per presentare la nuova annata in bottiglia.

Dopo il successo della prima edizione, torna Derthona Due.Zero, la manifestazione ideata dal Consorzio Colli Tortonesi per presentare i vini dell’annata 2020, che si terrà a Tortona nei giorni venerdì 1 e sabato 2 aprile. Il programma prevede un convegno dedicato alla sostenibilità e due Masterclass per approfondire la conoscenza del territorio tortonese e la capacità evolutiva dei vini ottenuti con il Timorasso.

Siamo entusiasti di poter tornare ad incontrare appassionati, operatori del settore ed esponenti della stampa, finalmente dal vivo – commenta Gian Paolo Repetto, presidente del Consorzio – A gennaio del 2020 la prima edizione del nostro evento aveva riscosso un grande successo. Tutti i produttori sono desiderosi di poter proseguire lungo un percorso che intende continuare a far conoscere le peculiarità uniche di un vitigno che ha trovato il suo habitat perfetto solo in queste meravigliose valli, crocevia di quattro regioni come Lombardia, Piemonte, Liguria ed Emilia-Romagna”.

Nel 2020 è stata presentata la nuova sottozona Derthona, antico appellativo della città di Tortona – conclude Repetto – Un solo nome, per identificare tutti i vini prodotti con il Timorasso, con l’obiettivo di unire il territorio, il vino e il vitigno che è diventato il simbolo del Rinascimento dei Colli Tortonesi. Contemplerà tre tipologie e consentirà di valorizzare la grande capacità che si porta in dote il Timorasso, vale a dire quella di donare il meglio di sé con il trascorrere del tempo. Si tratta di un progetto molto importante per tutta la denominazione, in attesa di completare l’iter per poterla inserire definitivamente all’interno del disciplinare di produzione”.

Consigliati