Montigiani lancia ExtravirGin con base l’olio EVO toscano

di Giambattista Marchetto

Un assaggio del nuovo London dry dell’azienda di Reggello (FI), che ha debuttato alla fiera Pitti Taste di Firenze.

La passione e la mia devozione per il mondo dell’olio, combinata alla volontà di rinnovare continuamente l’esperienza delle persone (specialmente dopo una fase storica come quella pandemica) ha fatto sì che mi cimentassi in un prodotto studiato e pensato per esaltare la mia terra e tutti quei momenti di convivialità e di condivisione di cui le persone hanno bisogno”. Alberto Montigiani racconta così la spinta innovativa che lo ha portato alla creazione di ExtravirGin, il primo London Dry all’olio Evo toscano, ottenuto con l’extra vergine di propria produzione mixato con altre sette botaniche autoctone.

UN SAPORE TUTTO TOSCANO
L’Azienda agricola Montigiani di Reggello (FI) ha lanciato al Pitti Taste di Firenze il nuovo gin realizzato con otto diverse botaniche toscane, tra cui olio extravergine d’oliva Montigiani biologico, bacche di ginepro, cardamomo e iris. Viene distillato secondo il metodo London Dry, che non prevede aggiunte di componenti aromatiche dopo la distillazione, ma solo alcol o acqua.

Il risultato è un gin che si discosta dalla definizione di “dry”, ovvero asciutto e secco, perché la presenza dell’olio è, con grande piacere e sorpresa, una vera componente che determina il gusto finale e la sua lunghezza al palato. La “grassezza” naturale dell’olio aggiunge un’importante rotondità all’esperienza sensoriale.

Speziato e balsamico, il gin Extravirgin ha come primo impatto una ventata di freschezza. Elegante. Al naso emergono con nettezza le note fresche di cardamomo, con profumi morbidi e balsamici. Al sorso è altrettanto fresco, ma con una compattezza che non porta all’esagerazione. E l’amalgama dell’olio EVO è percepibile nella dimensione tattile, che emerge piacevolmente anche in mixology.

Si può dire che questo gin trovi un pregevole bilanciamento tra morbidezze speziate e lo stile più secco proprio dei London dry.

Consigliati