Milano Wine Week 2022: incoming estero in collaborazione con Maeci

di redazione

Oggi l’annuncio in anteprima del presidente, Federico Gordini. Previste anche nuove masterclass internazionali.

Milano Wine Week (8-16 ottobre 2022) amplia le presenze di operatori internazionali con un incoming di stranieri da tutti i Paesi che saranno coinvolti nella manifestazione, organizzato in collaborazione con ICE e finanziato dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale – MAECI. Lo ha annunciato oggi in anteprima Federico Gordini, fondatore e presidente della rassegna del vino meneghina, intervenendo in collegamento streaming al workshop “Un turismo Doc” del Consorzio Alghero Doc.
Il focus della manifestazione sulla fascia consumer viene dunque ribilanciato da una spinta forte sul segmento business, che in qualche maniera gioca da contraltare all’evoluzione intrapresa da Vinitaly.
Novità anche per quanto riguarda le masterclass internazionali in collegamento streaming con Milano, alle quali si aggiungono le tappe di Dallas (Usa), Taiwan, Chengdu (Cina) e altre città in Oriente.