In viaggio tra gli orange wine europei

di redazione

Alla Certosa di Firenze quarantasei espositori per la due giorni di approfondimento sul mondo dei vini in anfora promosso dall’associazione La Terracotta e il Vino.

Definito il lotto degli espositori de “La Terracotta e il Vino”, evento dedicato ai vini in anfora in programma il 4 e 5 giugno alla Certosa di Firenze. Accanto ai 37 produttori italiani saranno presenti con i loro vini anche novi stranieri, a dimostrazione della risonanza internazionale ormai acquisita da un appuntamento giunto alla sua quarta edizione.

Guidato da nomi del calibro di Antonio Arrighi ed Elena Casadei, con la sua linea Le Anfore firmata dalle omonime Tenute, il plotone dei viticoltori toscani si conferma il più numeroso con ben sedici partecipanti, a dimostrazione del crescente radicamento entro i confini regionali della ‘quarta via al vino’. Ma a essere ben rappresentato è l’intero territorio nazionale, dalla Sicilia, da cui giungeranno Bagolaro e Cantine Lipari, al Nord Est, con la presenza dell’altoatesina HochKlaus Winery e della friulana Visintini. A loro si sommeranno anche nove cantine straniere, legate da una linea ‘aranciata’ che dalle coste atlantiche portoghesi giunge fino al Caucaso, dove l’esperienza della vinificazione in anfora è nata grazie ai qveri, recipienti in terracotta usati dalle popolazioni locali per la conservazione e il trasporto dei vini.

A fianco dei consueti banchi di assaggio il programma prevede inoltre approfondimenti su questo stile produttivo, che partendo dagli aspetti storico-culturali si muoveranno verso le puntuali analisi sviluppate dal Dipartimento di Scienze e Tecnologie Agrarie dell’Università di Firenze. Da segnalare la degustazione (domenica 5 giugno, h 11.30) condotta da Filippo Bartolotta dal titolo “I Vini affinati in terracotta ed il loro potenziale di invecchiamento”. Nel corso dell’intera iniziativa sarà inoltre presente la mostra multimediale “L’Enologia nell’ Arte, fra storia, miracolo e tradizione” e un’enoteca dove acquistare i vini dei produttori presenti.

Maggiori informazioni su evento, aziende partecipanti e programma completo sul sito www.terracottaevino.com.