Fuori casa: cresce del 35% la spesa degli italiani

di redazione

Secondo i dati di American Express nel 2022 la spesa per mangiare fuori è cresciuta rispetto al periodo pre-covid. Balzo di fine dining (+47%) e consumo veloce (+85%).

Cresce la spesa degli italiani per mangiare fuori, con un aumento del 35% nel primo semestre del 2022 rispetto allo stesso periodo del 2019. Agli italiani piace tornare nei ristoranti per ritrovarsi con amici e parenti, alzando anche il livello dell’esperienza e la spesa nel fine dining balza del 47% negli ultimi tre anni. È la fotografia fornita da American Express, fornitore di servizi e soluzioni di pagamento, che ha analizzato i dati di spesa dei titolari di carta. Milano, Roma e Napoli le 3 destinazioni top per la ristorazione, mentre emergono nuove tendenze.

DALLA CENA AL LUNEDÌ ALLE NUOVE TENDENZE ESTERE
È uscire a cena il lunedì la nuova tendenza rilevata da American Express tra i titolari di carta. Il primo giorno della settimana sembra essere il più gettonato, seguito dalla domenica e dal sabato. Tra le categorie di ristorazione più scelte dagli italiani, le realtà con modalità di consumo veloce (+85%) e il fine dining (+47%).
Sebbene si continui a prediligere la cucina nostrana, i dati mostrano che la cucina asiatica e quella francese guidano i maggiori trend del 2022. Nella top five, anche le insegne che propongono piatti europei, seguiti dalla cucina nordamericana.
Sul fronte delle città, sono Milano e Roma i centri che vedono una maggior spesa nel fuori casa, seguite da Napoli, Firenze e Palermo. Fuori dall’Italia, la classifica internazionale delle 5 città dove i titolari di carta italiani spendono di più per mangiare fuori è guidata da Amsterdam, seguita da Londra e Parigi. L’unica città non europea in classifica è San Francisco, polo commerciale e culturale della California del Nord che si piazza al quarto posto, mentre Madrid è al quinto.

Abbiamo osservato con piacere che i nostri titolari di carta sono tornati a cenare fuori con la famiglia e gli amici anche più di tre anni fa – dice Tabitha Lens, vice presidente, head of marketing, products & partnerships di American Express – Questo è un segnale incoraggiante per l’industria della ristorazione”. E annuncia l’introduzione del Global Dining, un nuovo beneficio di Carta Platino, grazie al quale è possibile godere di uno sconto fino a 300€ presso oltre 1.400 ristoranti in Italia e nel mondo. “Crediamo che questa iniziativa possa fornire a tutti un modo semplice per sostenere il settore della ristorazione scoprendo allo stesso tempo nuovi ristoranti favoriti”, conclude.