Berlucchi sbarca nella wine digital art con Teo Kaykay

di redazione

La cantina lancia la limited edition di Franciacorta Berlucchi Palazzo Lana NFT firmata dallo street artist Teo Kaykay.

La Guido Berlucchi sbarca nel mondo dell’arte digitale e lancia la prima limited edition di Franciacorta NFT, firmata dallo street artist Teo KayKay. Dieci bottiglie di Berlucchi Palazzo Lana Extreme 2010 in stile cartoon che uniscono il mondo fisico ed esperienziale alla digital art innovation.

Acquistando l’NFT della bottiglia, infatti, non si otterrà solamente l’immagine digitale ma si avrà diritto a ritirare direttamente in cantina una delle 10 opere fisiche dipinte a mano dall’artista stesso, e a visitare il Palazzo Lana Berlucchi in Franciacorta.

Le opere digitali rappresentano una bottiglia blu Berlucchi con cuori e diamanti dorati, intervallati da tratti di colore che richiamano gli schizzi di vernice, un chiaro rimando allo stile street che caratterizza tutte le opere di Teo KayKay. La seal tag sul collo della bottiglia è in materiale 100% vegano, composto da una miscela di carta, cellulosa e lattice privo di componenti nocivi per la salute e per l’ambiente. Come ogni opera d’arte da collezione, ogni bottiglia è corredata da un certificato di autenticità cartaceo firmato a mano dall’artista. Le opere sono poi avvolte in una speciale velina personalizzata, inserite in una cassetta di legno e consegnate in una shopper di tessuto con il logo della collezione.

Teo KayKay è il primo street artist italiano ad essersi specializzato nella customizzazione di bottiglie pregiate con lo stile della street art. Il primo ad aver unito il mondo del vino agli NFT e a certificare ogni sua opera su tecnologia blockchain.

 

Consigliati