Pernod Ricard, fatturato 2022 oltre i 10 milioni e acquisizione di Château Sainte Marguerite

di redazione

Il colosso del beverage acquista la maggioranza nell’azienda vitivinicola provenzale e si consolida sui mercati stranieri.

Il colosso francese di vino e spirits Pernod Ricard registra un fatturato consolidato pari a 10.701 milioni di euro nel 2021-2022 e acquisisce la quota di maggioranza dell’azienda provenzale Château Sainte Marguerite, finalizzando l’accordo raggiunto lo scorso marzo. Un’operazione che, come riporta The Drinks Business, avviene in un periodo strategico per la crescita della divisione vini premium del gruppo.

La multinazionale è oggi il secondo produttore mondiale di vini e liquori e nel primo trimestre 2022 ha mandato a referto un +22% di vendite per un totale di 3.308 milioni di euro.
Sul fronte estero, gli Stati Uniti si confermano mercato di punta accanto a Cina e India. In Europa i dati positivi sono trainati dal settore horeca, grazie anche all’aumento dei flussi turistici.

CHÂTEAU SAINTE MARGUERITE
Con 200 ettari nella Côtes-de-Provence AOC, la tenuta, di proprietà della famiglia Fayard dal 1977, ha ricevuto la menzione di Cru Classé nel 1955 ed è oggi una delle 18 della Côtes de Provence. Château Sainte Marguerite è noto per il suo rosé da uve grenache e cinsault.