Vini di lusso, Treasury Wine acquisisce marchio Daou in USA

di redazione

L’australiana Treasury Wine Estates acquisisce per 900 milioni di dollari DAOU Vineyards, il marchio di vini di lusso in più rapida crescita negli Stati Uniti.

Treasury Wine Estates mette a segno un nuovo colpo sul mercato dei vini premium: l’azienda di produzione e distribuzione australiana acquisisce per 900 milioni di dollari Daou Vineyards, marchio leader nel settore del vino di lusso negli Stati Uniti, conosciuta soprattutto per i suoi vini Patrimony a base di Cabernet Sauvignon.

Treasury Wine Estates, definita da molti azienda pioniere per aver ampliato i confini dell’innovazione e dell’artigianato in ambito vinicolo, ha espresso chiaramente l’ambizione di voler consolidare la sua posizione di leader globale nel vino di lusso e di diventare niente di meno che l’azienda premium più importante al mondo.

Una mission che passa anche attraverso l’acquisizione di DAOU Vineyards, proprietà incastonata in cima a una montagna a Paso Robles, in California, che diciassette anni fa ha aperto la strada alla creazione del Cabernet Sauvignon in stile bordolese, portando Paso Robles a essere inserito nella mappa della vinificazione globale.

DAOU è diventato il marchio di vini di lusso in più rapida crescita negli Stati Uniti grazie alla strategia di produrre vini di alta gamma inserendoli all’interno di un percorso esperienziale, creando uno stile di vita con cui gli appassionati, in particolare i consumatori più giovani, possano entrare in sintonia.

“Del resto, l’industria del vino non è un business fatto di persone?” si chiede l’azienda.

DAOU va ad arricchire l’ampio portafoglio di lusso di Treasury Americas, che già conta marchi come Penfolds, Frank Family Vineyards, Beaulieu Vineyard, Stags' Leap Winery, Beringer Vineyards e Etude Winery

i vigneti di Daou a Paso Robles in California

DAOU va ad arricchire l’ampio portafoglio di lusso di Treasury Americas, che già conta marchi come Penfolds, Frank Family Vineyards, Beaulieu Vineyard, Stags’ Leap Winery, Beringer Vineyards e Etude Winery.

L’obiettivo di TWE e DAOU è ora di collaborare per creare prodotti di lusso che combinino tradizione a innovazione, destinati a una nuova generazione di wine lovers inclini ad apprezzare, oltre al gusto, la storia e la cultura contenute in una bottiglia di vino.