Crealis lancia i tappi fluo che si illuminano al buio

di redazione

La wine & spirits experience si proietta in un nuovo universo fluo con le capsule e i tappi che si illuminano al buio inventate da Crealis grazie alla tecnologia per stampa Crealis Glow.

Nel 2024 la wine & spirits experience si proietta in un universo fluo, a partire dal packaging.

A far brillare le bottiglie, Crealis Glow, la nuova tecnologia di stampa per capsule, capsuloni e tappi a vite realizzata dal gruppo Crealis di Varese che consente di illuminare marchi o messaggi al buio esponendo la bottiglia alle luci UV usate nelle discoteche e nei locali.

Già pronto per il debutto sul mercato italiano, Crealis Glow è pensato per i capsuloni premium, le capsule elite e i tappi a vite ed è disponibile nelle 5 tonalità fluo rosa, verde, giallo, arancione e trasparente.

In futuro verrà commercializzato anche all’estero.

Si tratta di un concept sviluppato per massimizzare l’impatto esperienziale – spiega Isabelle Gruard, group marketing director di Crealis Crealis Glow, infatti, non è solo una finitura di grande impatto visivo: consente di illuminare dettagli, di svelare un messaggio nascosto invisibile alla luce del giorno, trasforma il singolo prodotto in un punto di attenzione e, non da ultimo, è instagrammabile. Vogliamo rispondere da un lato alla ritrovata voglia di Millennials e GenZ di vivere la vita notturna e condividerla sui social, dall’altro all’esigenza dei produttori di trovare sempre nuove formule comunicative ed espressive. Questa proposta è particolarmente adatta a quei segmenti di mercato in cui il drink è fortemente associato all’immagine e allo status o in contesti di consumo con servizi vip”.