Annunciati i General Chair di 5StarWines & Wine Without Walls

di redazione

Veronafiere e Vinitaly hanno annunciato i giudici che assumeranno il ruolo di General Chair per l’ottava edizione di 5StarWines & Wine Without Walls, a Verona dal 9 all’11 aprile 2024.

Dal 9 all’11 aprile a Verona, ottava edizione di 5StarWines & Wine Without Walls, la tre-giorni di degustazione alla cieca organizzata da Veronafiere.

L’evento, che si traduce nella selezione di vini di pregio e qualità, mira a promuoverli a livello internazionale.

Come di consueto, i giudici selezionatori, specializzati in diversi stili di vino, proverranno da vari paesi del mondo.

Veronafiere ha annunciato il panel dei general chair di 5starwines di quest’anno: Pedro Ballesteros Torres MW (Belgio), Ambasciatore VIA ed esperto dell’OIV per la Spagna; Robert Joseph (Regno Unito), consulente aziendale nel settore del vino, consulente editoriale per Meininger’s Wine Business International e produttore di vino; Bernard Burtschy (Francia), editorialista di vino per Les Echos e diverse riviste francesi, e membro permanente del Grand Jury Européen.

Questi giudici sono presenti fin dalla prima edizione nel 2017 e oggi continuano a lavorare per la promozione del vino.

Accanto ai tre veterani ci saranno Daniele Cernilli (Italia), cofondatore e direttore della rivista online Doctor Wine e cofondatore della rivista Gambero Rosso; Andrea Lonardi MW (Italia), oggi uno degli unici due Master of Wine italiani.

Lonardi è COO di Angelini Wines & Estates, VP del Consorzio Tutela Vini della Valpolicella e siede nel consiglio di amministrazione di Unione Italiana Vini.

5StarWines & Wine Without Walls è l’unica selezione che presenta effettivamente l’intera gamma di vini prodotti in Italia a una giuria internazionale, cercando di trovare i migliori esempi tra diversi tipi di vino – sottolinea Robert Joseph Chiunque voglia acquistare un vino italiano può scegliere al meglio tra una vasta gamma di stili nella guida ufficiale di 5StarWines – the Book. Non credo esista nient’altro che lo faccia allo stesso modo“.

Le aziende vinicole di tutto il mondo possono registrare i propri vini sul sito di 5StarWines fino al 1 marzo.