Il Covid trascina verso il basso gli scambi internazionali di vino